SUDESTIVAL

La Storia

Nato dall’esperienza di Sguardi di Cinema italiano, il Sudestival nel 2022 ha superato i venti anni di attività. Nel corso degli anni, ha promosso 41 anteprime nazionali e 24 prime visioni in Puglia.

Il 20 luglio 2013 ha realizzato la prima notte bianca del cinema italiano nel Parco Archeologico di Egnazia, allestendo due maxischermi e invitando ospiti come Massimo Foschi, Davide Marengo, Daniele Ciprì, Ernesto Mahieux, Pappi Corsicato.

Nel settembre 2013, in collaborazione con l’Ambasciata Italiana in Montenegro, ha realizzato il Sudestival a Budva.

Nel maggio 2011 e nel settembre 2014, in collaborazione con l’Ambasciata Italiana di Washington e con l’AIFIC, ha portato il Sudestival a Washington.

Nel maggio 2018 e 2019 ha realizzato due edizioni del Sudestival goes to Armenia, in collaborazione con l’Ambasciata Italiana in Armenia, dando vita alla collaborazione con il Golden Apricot Intenational Film Festival di Yerevan e al Protocollo di collaborazione triennale bilaterale, sottoscritto a Yerevan il 24 maggio scorso.

Oggi, il Sudestival è il Festival del cinema delle opere prime e seconde, del cinema del reale, dei cortometraggi, delle retrospettive sulla storia del cinema italiano. Si tiene a Monopoli, uno dei luoghi più belli della Puglia.

La Giuria Cinema Nazionale del festival assegna il Faro d’Autore del Sudestival.

Prodotto da

Finanziato da

Patrocinato da

Media partner

Partner

Il Sudestival può vantare, inoltre, di aver dato spazio all’esordio cinematografico di Paolo Sorrentino e di aver ospitato i Manetti Bros, Vittorio Taviani, Pupi Avati, Rocco Papaleo, Claudio Santamaria, Valerio Mastandrea, Riccardo Scamarcio, Giorgio Diritti.
Movie, TV Show, Filmmakers and Film Studio WordPress Theme.

Press Enter / Return to begin your search or hit ESC to close

By signing in, you agree to our terms and conditions and our privacy policy.

New membership are not allowed.