Sudestival 2019

23 Febbraio
La Regina di Casetta

di Francesco Fei, Italia 2018, 79’

 

Produzione: Larione 10 con Rai Cinema

Gregoria è l’unica ragazzina che vive a Casetta di Tiara, un paesino sperduto sull’Appennino tosco-emiliano, con solo 10 abitanti. Questo è l’ultimo anno che vive lì: a settembre dovrà trasferirsi in valle per andare al liceo e quello sarà anche il giorno in cui il film si concluderà. La storia racconta un anno passato con lei in questa sperduta parte dell’Appennino Tosco-Emiliano, dove echeggiano i versi di Dino Campana che proprio lì soggiornò frequentemente. Il passaggio delle stagioni, i riti naturali, la raccolta delle castagne, la caccia al cinghiale, la neve d’inverno, accompagnano le giornate di Gregoria, quelle dei suoi genitori e dei compaesani.

Sabato 23 febbraio, Sala Eventi della Biblioteca “Rendella”, ore 18:00

FESTIVAL

2018 – Festival dei Popoli, Firenze

IL REGISTA – Francesco Fei

Fiorentino di nascita, vive a Milano. Dopo la laurea in Storia del Cinema, lavora nel campo dei video musicali, realizzando clip con i più importanti musicisti italiani. Parallelamente collabora con MTV per la regia della serie di documentari sociali True Life. Nel 2005 Onde è il suo lungometraggio d’esordio, selezionato a molti festival internazionali. Nel 2008 realizza, in collaborazione con il musicista Steve Piccolo, il filmato Temporality Residentity, presentato al 65° Festival del Cinema di Venezia e all’11^ Biennale d’Architettura. Nel 2014 è autore del documentario Equilibrium? per il Museo Salvatore Ferragamo. Il video Giuseppe Penone, Prospettiva Vegetale è stato selezionato al 33° International Festival of Films on Art (FIFA), Montreal, 2015. Nel 2016 ha scritto, prodotto e diretto la docufiction con Filippo Timi Segantini ritorno alla natura con cui ha partecipato al Biografilm Festival, dove ha vinto il Premio del Pubblico. È docente all’Accademia di Belle Arti di Bergamo e allo IED di Milano.